Logo stampa
Terre di Faenza - Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica di Terre di Faenza - Home Page
 
Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica di Terre di Faenza
 

Baffadi


Fig.1: Foto della Chiesa di Baffadi

Contatti:

Per informazioni - Comune di Casola Valsenio

Indirizzo: Via Roma,50
Telefono: 0546/976530
Fax: 0546/73909
E-mail: segreteria@comune.casolavalsenio.ra.it



Ufficio informazioni turistiche di riferimento: U.I.T. Casola Valsenio

Frazione del Comune di Casola Valsenio

Testo analitico: La prima attestazione di questa localitÓ Ŕ del giugno 1047, quando in una nota dei possessi del monastero imolese di S. Maria in Regola appare un Arardus filius Guidonis de Baffadi. Il Castello di Baffadi Ŕ documentato solo pi¨ tardi, nel 1094, in un contratto enfiteutico stipulato in Castro Bafati. La Chiesa di Baffadi, S. Maria detta "in Tavernula", Ŕ attestata per la prima volta nel 1325; dipendente dalla Pieve di Monte Mauro, nel secolo XVI fu aggregata al vicariato di Valsenio, prima di diventare essa stessa sede di vicariato agli inizi del secolo successivo. Devastata dal terremoto nel 1725, fu restaurata, mantenendo sempre il sito originario. Quanto al Castello, le sue vicende nei secoli del tardo Medioevo, furono assai complesse; nel corso del '400, esso fu conteso a pi¨ riprese fra gli Imolesi, i Visconti e i Manfredi di Faenza, ai quali definitivamente rimase. Non si sa quando venne distrutto.

Notizie aggiuntive: La Chiesa, ricostruita in questo dopoguerra, non presenta caratteristiche architettoniche degne di nota.

 
Caratteristiche Comune:
Fascia altimetriaca/Altitudine (m s.l.m): m. 288 s.l.m.



Data ultimo aggiornamento: 17/04/2012