Logo stampa
Terre di Faenza - Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica di Terre di Faenza - Home Page
 
Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica di Terre di Faenza
 

Monumento ad Antonio Zannoni, di Ercole Drei



Comune: Comune:Faenza

Indirizzo: Corso Baccarini

Ufficio informazioni turistiche di riferimento: I.A.T. Faenza

Testo analitico: Monumento importante non tanto e non solo come opera d'arte - e una realizzazione "minore" del pur insigne Ercole Drei - quanto per il personaggio che raffigura: Antonio Zannoni (1833-1910), geniale ed eclettica figura di architetto-ingegnere-archeologo che riuný in sÚ capacitÓ tecniche e sensibilitÓ estetiche. Zannoni resta famoso per alcune sue creazioni architettoniche (Villa Gessi a Sarna, le Terme di Riolo, la Galleria degli Angeli al Cimitero della Certosa di Bologna, il Palazzo Zucchini a Faenza), per alcuni lungimiranti progetti ingegneristici (la riattivazione dell'acquedotto romano di Bologna, la partecipazione all'individuazione del tracciato per la linea ferroviaria Faenza-Firenze), per diverse scoperte archeologiche a Bologna e a Faenza e per la vis polemica con quale sostenne le proprie idee, spesso in contrapposizione con agguerriti detrattori.
Il monumento rappresenta una delle pochissime memorie che restano di quest'uomo a Faenza, oltre alla lapide sulla casa natale, in via S.Maria dell'Angelo, e ad una strada periferica a lui intitolata.

 
Come arrivare: Percorrendo Viale Baccarini dal centro verso la Stazione Ferroviaria si nota il piccolo monumento sul lato sinistro, quasi all'inizio, dopo un'edicola, in una grande aiuola leggermente sopraelevata rispetto al viale.



Data ultimo aggiornamento: 19/11/2013