Logo stampa
Terre di Faenza - Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica di Terre di Faenza - Home Page
 
Benvenuto nel sito ufficiale di informazione turistica di Terre di Faenza
 

Festa dei Frutti Dimenticati e del Marrone di Casola Valsenio


Fig.1:

Indirizzo: Vie del centro storico

Ufficio informazioni turistiche di riferimento: U.I.T. Casola Valsenio

Periodo di svolgimento: Sabato 7 e domenica 8 e sabato 14 e domenica 15 ottobre 2017

Dal sabato pomeriggio alla domenica sera gli agricoltori casolani, commercializzano su bancarelle allestite nelle strade e nelle piazze del centro storico i frutti autunnali raccolti da vecchie piante sopravvissute ai mutamenti colturali o da nuove piante collocate dopo la ripresa di interesse verso l'alimentazione contadina di un tempo. I prodotti delle piante da frutto domestiche o spontanee che un tempo crescevano vicino alle case coloniche, nei campi o nei boschi, erano destinate, quasi esclusivamente, al consumo domestico o al piccolo mercato locale così che erano un tutt’uno con la cultura, la mentalità e i modi di vita della popolazione contadina del passato, condividendone anche la repentina scomparsa.

Nello specifico si tratta di azzeruole, noci, avellane, prugnoli, mele della rosa, corniole, melegrane, corbezzole, giuggiole, pere volpine, cotogni, marroni e nespole proposti sia al naturale che lavorati sotto forma di confetture, cotognate, brodo di giuggiole e così via.

A questa mostra mercato si accompagna tutta una serie di altri allestimenti, decorazioni e ricostruzioni che rimandano alle atmosfere del mondo rurale di un tempo, così che oltre agli aspetti materiali ed alimentari del passato vengono recuperati anche quelli culturali, folklorici e i modi di vita. Nel corso della festa, si svolge anche un concorso di marmellate e liquori, mentre uno stand gastronomico offre specialità autunnali e i ristoranti preparano, per l'occasione, piatti a base di frutti dimenticati.

La Festa propone anche l’esposizione e la vendita di piante da frutto di un tempo, destinate ad abbellire parchi e giardini. Come dimostra l’Arboreto dei frutti dimenticati del Giardino delle Erbe “A. Rinaldi Ceroni” di Casola Valsenio, che in occasione della Festa e negli altri giorni, offre al visitatore anche la conoscenza culturale e materiale di circa 400 piante officinali.

PROGRAMMA DETTAGLIATO
NELLE QUATTRO GIORNATE

Vie del Centro Storico – dalle ore 10.00 alle ore 20.00
Apertura della 27° Edizione del “Mercato dei Frutti Dimenticati”

ENOGASTRONOMIA
Piazza A. Oriani - Stand gastronomico dalle ore 11.30
Ristorante “mela della rosa” con specialità autunnali, a base di marroni e frutti dimenticati a cura della Pro Loco di Casola Valsenio.

Aperitivi e Cocktail ai Frutti Dimenticati a Cura dell’associazione Hill Party Staff

Stand Degustazione Vini da Vitigni Dimenticati - In collaborazione con la Strada della Romagna - Vini – Sapori – Cultura

I Fritti Dimenticati - Frittelle di mele, pizza e polenta fritta - A cura dell’Avis Casola Valsenio

Degustazione Torta di Marroni A cura della Pro loco di Casola Valsenio

Piazza L. Sasdelli - Nel corso della giornata
C’era una volta il sambudello - 
Panini e schiacciate con salsiccia matta, salsiccia, ciccioli, coppa di testa. A cura del Comitato di Gemellaggio

Via G. Matteotti – nel corso della giornata
Sapori di una volta - Angolo gastronomico a cura del Gruppo Alpini di Casola Valsenio

MOSTRE ED EVENTI
Sabato ore 15.00 / 17.00 e domenica ore 14.30 / 17.30
Apertura straordinaria della casa museo “il cardello” - A cura di IF ImolaFaenza tourism company (Info e prenotazioni 0546 71044)

Ex negozio masini (piazza l. Sasdelli)
Tele stampate della Bottega Pascucci
Mostra di ceramica della Bottega Vignoli di Faenza
Pomario dei Frutti Dimenticati e le immagini dell’autunno

Via Sorgente - sabato 14 e domenica 15 ottobre
“Panni Stesi” Installazione artistica dei Creativi sopra la Media
Info partecipazione: creativisopralamedia@libero.it

Piazza a. Oriani - domenica ore 15.30
Racconti dimenticati - A cura dei Narratori Casolani

Ex ferramenta Conti
“Dame D’autunno” - A cura di Ivana Poli

CONCORSI
Vetrina bella, bancabella, dolce di marroni, marmellata antichi sapori
(info e regolamento sul sito pro loco)
Concorso L’Indimenticabile (frutti dimenticati sulle tavole dei ristoranti).
Per info IF: info@imolafaenza.it
QUI L'ELENCO

Sabato 7 ottobre
Piazzale della biblioteca Via Cardinal G. Soglia
Grande esposizione di animali dimenticati - A cura dell’ Associazione Razze e Varietà Autoctone Romagnole

Piazza Sasdelli presso “Il Giuggiolo”
Ore 15.30 Profumi, Sapori e Segreti dei Frutti Dimenticati Degustazione guidata per conoscere i Frutti Dimenticati. Per prenotazioni 0546.73033

Ore 16.30: Laboratorio Sfogline e sapori del Giardino Officinale

Ore 17.30 L’angolo Di Marzia - Preparazione e degustazione ai Frutti dimenticati. Per prenotazioni 0546.73033

Dalle 14.00: Spettacoli di strada per bambini e adulti

Domenica 8 ottobre
Piazzale della biblioteca Via Cardinal G. Soglia
Grande esposizione di animali dimenticati 
A cura dell’ Associazione Razze e Varietà Autoctone Romagnole

Dalle ore 14.30: per tutto il pomeriggio
i Biscotti della Nonna” Laboratorio gratuito per bambini e adulti che verranno coinvolti direttamente nella preparazione di biscotti utilizzando come ingredienti principali uova di gallina romagnola e farina di grano romagnolo

Dalle 14.30: “Asino Bus” Un simpatico mezzo trainato da asinelli e cavallini porterà a spasso i bambini lungo le vie della festa.
Piazza Sasdelli presso “Il Giuggiolo”

Ore 16.30: presentazione del nuovo libro di Cristiano Cavina “Fratelli nella Notte“ Editore: Feltrinelli Saranno presenti l’Autore, Nicola Iseppi Sindaco di Casola Valsenio e Beppe Sangiorgi Giornalista

Dalle 14.00: spettacoli di strada per bambini e adulti

Sabato 14 ottobre

Sala Biagi Nolasco (Biblioteca Comunale) Via Cardinal G. Soglia
Ore 10.00: convegno - il punto sul castagno: difesa e commercializzazione

Piazza L. Sasdelli presso “Il Giuggiolo”
Ore 15.30: profumi, sapori e segreti dei frutti dimenticati Degustazione guidata per conoscere i Frutti Dimenticati. A cura di Beppe Sangiorgi e Roberto Rinaldi Ceroni. Per prenotazioni 0546.73033

Ore 17.00: L’angolo di Marzia - Preparazione e degustazione ai Frutti dimenticati. Per prenotazioni 0546.73033

Dalle 14.00: spettacoli di strada per bambini e adulti

Domenica 15 ottobre
Piazzale della biblioteca Via Cardinal G. Soglia
Esposizione di animali a cura degli allevatori della valle del Senio

Piazza A. Oriani Ristorante Mela della Rosa - iscrizioni e ritrovo ore 8.30
Percorso trekking - escursione tra i frutti dimenticati

A cura del Gruppo Trekking “Nasturzio” Riolo Terme e CAI di Faenza
Partenza ore 9.00 / Durata 4 ore circa
Per l’itinerario completo visitare il sito della Pro Loco.
Prenotazioni e info: 335.5423339 - costo 4,00 euro con omaggio.

Giardino delle Erbe “A. Rinaldi Ceroni” (Via del Corso, 6)
Ore 10.00: visita guidata alle piante e ai frutti dimenticati di stagione 3.60 euro. Prenotazioni: Giardino delle Erbe 0546.73158

Ore 15.00: Piazza A. Oriani - Piazzale Chiesa di Santa Lucia
Concerto della banda G. Venturi di Casola Valsenio Musiche da colonne sonore, marce brillanti e sinfonie d’opera.

Piazza Sasdelli presso “Il Giuggiolo”
Ore 15.00: Presentazione del Libro La Notte Delle Favole 10 anni di Racconti Dimenticati a Casola Valsenio A cura del Teatro del Drago, edizione Nuovo Diario Messaggero

Ore 16.30: Show cooking
Ristorante vincitore 1° concorso “L’Indimenticabile“ (Frutti dimenticati di Casola Valsenio sulle tavole dei ristoranti).

ore 18.00: Premiazione dei concorsi
Marmellata, Dolce di marroni, Vetrinabella, Bancabella, Concorso L’indimenticabile (Frutti dimenticati sulle tavole dei ristoranti).

Dalle 14.00: Spettacoli di Strada per Bambini e Adulti

 
Orari:

Vedere programma


Tariffe:

Ingresso: a pagamento
Tariffa intera: domenica: euro 2,00 per gli over 14 e non residenti. (Sarà consegnato un omaggio ricordo della festa).
Gratuità: sabato


Come arrivare: Casola Valsenio si raggiunge in auto:
da nord uscendo al Casello Autostradale di Imola e proseguendo la Via Emilia in direzione Rimini fino all'altezza di Castelbolognese dove si svolta a destra per la SS 306. Casola Valsenio si trova a circa 20 km.
da sud uscendo al Casello Autostradale di Faenza e proseguendo la Via Emilia in direzione Bologna fino all'altezza di Castelbolognese dove si svolta a sinistra per la SS 306. Casola Valsenio si trova a circa 20 km


Collegamento ad altre pagine web:

Data ultimo aggiornamento: 19/09/2017